Musica Maestri !

Musica Maestri !

corsi di formazione per la propedeutica musicale

All’interno del festival “Archi in Villa 2018- La Grande Musica anche per ragazzi” con attività musicali graduate per bambini e ragazzi, sono programmati tre corsi per insegnanti, con i docenti M° Caterina Monterubbianesi e M° Laura Fermanelli e Stefano Rocchetti che  affrontano la propedeutica musicale: le finalità, gli obiettivi sia educativi che specifici, le metodologie,  i contenuti,  i materiali, i tempi e le modalità, le verifiche, l’organizzazione di percorsi di propedeutica siano essi all’interno di scuole di musica che all’interno delle scuole pubbliche sia dell’infanzia che primarie e secondarie di primo grado.

I corsi sono indirizzati a quanti, musicisti, studenti di conservatorio, insegnanti di musica, insegnanti di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, musicisti delle bande musicali, vogliano conoscere le modalità di avviamento musicale per i bambini dai tre anni in su.

I corsi saranno prevalentemente pratici si partirà da esperienze concrete per arrivare agli obiettivi delle stesse.

Le attività di propedeutica musicale effettuate sia nelle scuole dell’obbligo che nelle scuole di musica vanno a rafforzare le competenze dell’individuo che un domani potrà diventare sia un musicista, che uno strumentista dilettante che un ascoltatore, in tutti i casi avrà comunque vissuto un’esperienza musicale che lo avrà arricchito e migliorato.

Il corso di propedeutica ha la finalità di far conoscere tutta una serie di attività inerenti alla didattica della musica nella sua visione più ampia, anche tramite l’utilizzazione di oggetti sonori, oggetti di uso comune, body percussion, strumentario didattico tradizionale, il tutto avendo come punto cardine l’esperienza musicale vissuta con tutto il corpo.

Poter crescere con la musica è per i bambini un’esperienza formativa molto importante che va ben oltre gli apprendimenti specifici in questione. Ascoltare, cantare, danzare, suonare ed elaborare pensieri ed emozioni attraverso un percorso musicale, oltre ad essere un modo privilegiato per imparare a conoscere se stessi e a relazionarsi con la realtà circostante, favorisce lo sviluppo percettivo, motorio, cognitivo e affettivo del bambino e lo aiuta a crescere in contesti dove c’è spazio per l’espressione e la creatività.

Gli incontri prevedono una serie di attività pratiche ideate per condurre i bambini alla scoperta del linguaggio musicale attraverso giochi ritmici, vocali, di movimento e di ascolto.

Laura Fermanelli
Stefano Rocchetti
Caterina Monterubbianesi

Ecco i corsi in programma

23-24 LUGLIO

CORSO sulla Propedeutica Musicale
Musica in tutti i sensi!”
Docente: M° Laura Fermanelli

Le attività musicali aiutano i bambini a crescere in maniera più completa sviluppando capacità audio-percettive, cognitive, senso-motorie, emotive e relazionali.  Alla scuola dell’infanzia e alla scuola primaria la musica ha principalmente l’obiettivo di aiutare il bambino nel suo percorso di crescita come individuo, essendo poi una materia estremamente piacevole se affrontata partendo dall’esperienza vissuta in prima persona, ha un potere motivante molto forte. Cantare, suonare gli strumenti, gli oggetti, le body percussion permettono di addentrarsi nel mondo sonoro ricco di enormi potenzialità e obiettivi.  Il seminario affronta le finalità, gli obiettivi sia educativi che specifici, le metodologie, i contenuti,  i materiali, i tempi e le modalità, le verifiche, l’organizzazione di percorsi di propedeutica siano essi all’interno di scuole di musica che all’interno delle scuole pubbliche sia dell’infanzia che primarie.  Il seminario sarà prevalentemente pratico si partirà da esperienze concrete per arrivare agli obiettivi delle stesse.

ATTIVITA’ PRATICHE FINALIZZATE A SVILUPPARE VARI ASPETTI DELL’EDUCAZIONE MUSICALE
Attività ritmiche attraverso l’utilizzo della voce, del corpo, dello strumentario a percussione e degli oggetti

– Attività vocali sia parlate che cantate
– Attività di conoscenza ed esplorazione degli strumenti didattici
– Attività di sviluppo della memoria interiore e dell’orecchio interno
– Attività di sviluppo delle capacità sensoriali
– Attività per la discriminazione dei parametri sonori, timbro, altezza, durata, intensità.
– Attività di gestione del corpo all’interno dello spazio
– Attività di analisi strutturali di brani attraverso l’attività motoria sia attiva che passiva.
– Uso dei giochi popolari infantili tratti dal nostro repertorio popolare

Destinatari:  Musicisti, insegnanti di musica, docenti della scuola dell’infanzia e della scuola primaria. Si consiglia un abbigliamento comodo.
1° LIVELLO 12 ore
Lunedì 23 luglio ore 09:00-13:00 15:00-19:00
Martedì 24 luglio ore 09:00-13:00

2° LIVELLO 4 ore
Martedì 24 luglio ore 15:00-18:00
Martedì 24 luglio ore 15:00-18:00

25 LUGLIO

CORSO sulla Propedeutica Musicale

“Sonorizzazione Musicale”
Docente: M° Stefano Rocchetti

DESTINATARI

Insegnanti scuola dell’infanzia, primaria e secondaria I grado

 

SCOPO

Il laboratorio propone un percorso per conoscere il legame che si può creare tra suoni, rumori e immagini sia nel cinema che nei cartoni animati. Durante le ore trascorse insieme verrà costituita una classe virtuale in cui tutti potranno sperimentare attivamente percorsi di sonorizzazione, produzione, analisi, ascolto, ecc. relativi a unità di apprendimento con il fine di riconoscere e progettare alcune strutture fondamentali del linguaggio musicale.

 

PRODOTTI ATTESI

Realizzazione di attività pratiche, strumenti operativi e modelli da riproporre ai propri alunni non solo in riferimento alle tematiche affrontate durante il laboratorio. Arriveremo, poi, alla sonorizzazione completa di un cartone animato che potrà essere riproposto in classe.

 

OBIETTIVI

– Sperimentare tutti i suoni possibili con il corpo, gli oggetti e gli strumenti musicali e acquisire diverse tecniche di produzione del suono.

– Memorizzare, riprodurre e produrre suoni e sequenze adoperando il corpo, gli oggetti, la voce, gli strumenti e il silenzio.

– Sonorizzare una storia, una fiaba, una filastrocca, un cartone animato.

 

mercoledì 25 luglio     16:00 – 19:00 (3h)

26-27-28 LUGLIO

CORSO sulla Propedeutica Musicale
“Musica-movimento-danza!”
Docente: M° Caterina Monterubbianesi

Laboratorio di danza educativa

“La danza può rivelare tutto il mistero che la musica tiene nascosto” (Charles Baudelaire)

L’utilizzo delle attività motorie nei percorsi educativi e formativi dei più piccoli, e non solo, ha ormai una valenza unanimamente riconosciuta e anche consolidata da una sempre più nutrita letteratura specifica. Il corpo è lo strumento principale che il bambino ha a disposizione per conoscere il mondo ed è attraverso il movimento che egli prende consapevolezza di sé in relazione alla realtà che lo circonda.

Nel caso specifico della danza, dove il movimento collegato alla musica non è mai fine a se stesso ma rappresenta o significa qualcosa, si prospettano ulteriori orizzonti educativi che vanno ben oltre lo sviluppo armonioso e consapevole delle capacità motorie. Si apre la strada al mondo dell’espressività, dell’associazione del movimento ad una immagine, ad una sensazione o ad una esperienza.

La pratica della danza, intesa in questo contesto nella sua accezione più ampia, sia come insieme di attività esplorative che di movimento libero, ritmico e creativo, diventa dunque un valido supporto nell’apprendimento musicale in quanto offre la possibilità di sperimentare concretamente aspetti del linguaggio musicale spesso presentati in modo astratto, lontano dal vissuto dei bambini.

Il laboratorio prevede un percorso che, partendo dall’esplorazione corporea, si sofferma sull’uso consapevole delle possibilità espressive del proprio corpo fino ad arrivare alla danza strutturata e alle sue molteplici possibilità di utilizzo creativo.

Le attività sono rivolte a tutti i docenti di ogni ordine di scuola e agli operatori musicali.

È consigliato un abbigliamento comodo e leggero.

Il laboratorio propone percorsi e strategie didattiche per l’apprendimento dei principali elementi del linguaggio musicale attraverso il movimento e la danza.

È rivolto a tutti i docenti di ogni ordine di scuola ed operatori musicali.

 


Durata 9 h

Giovedì 26 luglio   ore 16:00-19:00
Venerdì 27 luglio   ore 16:00-19:00
Sabato 28 luglio   ore 15:00-18:00