Andrea Strappa

Andrea Strappa

 

ha studiato al Conservatorio Gioacchino Rossini di Pesaro e si è diplomato a pieni voti nel 1985 in Pianoforte con Giovanni Valentini, nel 1991 in Composizione con Fulvio Delli Pizzi, nel 1994 in Musica Elettronica con Eugenio Giordani.

Si è inoltre laureato, dopo diploma di maturità classica, nel 1991 in Discipline delle Arti e dello Spettacolo, all’Università di Bologna, con una tesi sull’approccio analitico-musicale di Marco De Natale.

Nel 2007 ha conseguito la Laurea di II livello in Composizione nel Conservatorio Giovanni Battista Pergolesi di Fermo, con il massimo dei voti e la lode.

È risultato vincitore in vari concorsi di musica da camera con il soprano Gloria Strappa e con l’oboista Francesco Di Rosa e svolge una consistente attività concertistica, avendo suonando con rinomati musicisti oltre ai già citati, come Fabrizio Meloni, Gabriele Mirabassi, Vito Paternoster, Gabriele Geminiani e molti altri. Ha collaborato con le orchestre Orchestra Internazionale d’Italia, Fermo Orchestra Fiati, Musitians for Human Rights. avendogli quest’ultimo ensemble commissionato la composizione di un brano a tema.

Ha scritto articoli di carattere pedagogico-musicale e analitico per le riviste Analisi, Eunomio, C’era due volte, Smerilliana. Ha contribuito ad importanti progetti editoriali quali L’Europa delle città, a cura di Carla Capesciotti, per la casa editrice Laterza, o i Cd-rom didattici: Le origini del mondo, Chopin.

Ha firmato fino ad ora l’uscita di sei CD dedicati interamente a sue composizioni:

Fine e inizio,12 canzoni su poesie di Wislawa Szymborska, Gloria Strappa (voce), Andrea Strappa (pianoforte), pubblicato con l’approvazione di Wislawa Szymborska, anno 2002;

Tell Me the Truth About Love, 10 canzoni su poesie di Wystan Auden, Mary O’Connor (voce), Andrea Strappa (pianoforte), pubblicato con autorizzazione di Curtis Brown, Ltd., anno 2003;

La guerra dei topi e delle rane e il Pifferaio variopinto, su poemetti di Giacomo Leopardi e Robert Browning, con la prestigiosa partecipazione di Paolo Poli, oltre che di Annarosa Agostini (soprano), Gloria Strappa (mezzo-soprano), Baltazar Zuniga (tenore), Giacomo Rocchetti (baritono), Andrea Strappa (clavicembalo digitale), Mario Bracalente (tromba piccola), Stefano Rocchetti (flicorno), Massimo Burocchi (corno), Costantino Properzi (fagotto), Guido Alici (basso tuba), Roberto Bassani (tamburo piccolo), anno 2004;

Musica per il gran circo del mondo, dodici preludi e fughe per quintetto di fiati, interpretazione del Nuovo quintetto italiano, composto da: Andrea Oliva (flauto), Francesco Di Rosa (oboe), Fabrizio Meloni (clarinetto), Luca Benucci (corno), Claudio Gonella (fagotto), anno 2007;

Antonio e Laurina, ciclo di tredici brani per violino, violoncello e pianoforte, Paolo Strappa (violino), Vito Paternoster (violoncello), Andrea Strappa (pianoforte), anno 2012;

La favola dei suoni, raccolta di composizioni scritte a scopo didattico o più generalmente rivolte al mondo dell’infanzia, Micol Lanzidei e Gabriele Claretti (voci recitanti), Gennarino Amato (clarinetto), Gabriele Geminiani (violoncello), Marco Eugeni (marimba), Marco Germani (glockenspiel), Giovanni Damiani (bongos), Alessio Allegrini (direzione), anno 2015.

Imminente è l’uscita del CD di canzoni didattiche per bambini La favola dei suoni – vol. 2, di cui è anche autore dei testi oltre che compositore della musica.

Ai testi di canzoni per bambini ha affiancato anche la produzione di filastrocche da illustrare. Ha pubblicato dal 2008 al 2010 Le rimastorie del tasso Torquato, con le illustrazioni di Nicoletta Costa nella rivista mensile Giulio Coniglio, per Cosimo Panini Editore. Con le illustrazioni di Raffaella Bolaffio ha pubblicato, nel 2010, il libro La prima patente del buon conducente, per Emme Edizioni.

Dal 2016 è componente e scrive musica per la band Fracassession, di impronta fusion-sperimentale, con Roberta Di Rosa (violino), Luigi Colucci (sassofoni), Giovanni Damiani (batteria). In tale formazione suona una masterkeyboard collegata via MIDI a un laptop.

Insegna dal 1988 Pianoforte nei Corsi ad indirizzo musicale per la Scuola Media.